Migliore-Teglia-per-Pizza

Domani è sabato sera e tocca a te fare la serata pizza e giochi da tavolo con gli amici! Come? Non hai una teglia per la pizza? Ecco perché stai leggendo questo articolo… va bene, non preoccuparti siamo qui per aiutarti. Trova la migliore teglia per pizza per stupire gli invitati con effetti speciali. Scommetto che in questo modo sabato prossimo la serata giochi la farete ancora a casa tua!

Le Migliori Teglie per Pizza

Qual è la Migliore Teglia per Pizza?

Per molti amanti della pizza vera, farla in casa è un vero insulto; non se hai una teglia appositamente studiata per cuocere la pizza. É perfetta anche se ami la pizza surgelata già pronta. Ricordati solamente di cercare una teglia dalle dimensioni appropriate al tuo forno e dal prezzo proporzionato per il tuo portafoglio. In acciaio o in pietra, la scelta è davvero imbarazzante.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori teglie per Pizza:

1. Teglia per Pizza Rettangolare Agnelli 40×30 cm

Questo prodotto sembra apparentemente un vassoio in alluminio molto classico ma è stato pensato appositamente la sua composizione per ottenere una cottura omogenea degli alimenti. La colorazione argentata insieme alle sue dimensioni, permettono la preparazione di ampi quantitativi di cibo. La lega in alluminio utilizzata nella sua produzione garantisce ottime prestazioni anche ad alte temperature, senza rischiare di rovinarla o ossidarla. Fantastico l’utilizzo di tappetini da forno in silicone comunemente adatte a queste dimensioni.

2. Teglia per Pizza Professionale Professional Class, 32,5 cm

Se preferiamo una forma rotonda dove scongelare e preparare pizze di alta qualità ecco, questo è il prodotto giusto. Grazie a una base forata capace di cuocere in maggiore dettaglio la base della pizza, potrai creare un impasto anche piuttosto spesso senza rischiare che la pasta rimanga cruda. La teglia ha uno spessore di circa 1 mm, resa resistente e duratura grazie ad un trattamento del metallo chiamato sabbiatura. Infine i bordi non sono molto alti garantendo ampio spazio alla crosta per essere cotta a puntino.

3. Teglia per Pizza in Acciaio Inox Teamfar, 40×30 cm

Una bella coppia di teglie in acciaio inox, rifinite e perfette per cuocere una bella sfornata di biscotti… ah no scusa, di pizza. Sì alla fine potrete usare queste teglie per tutti gli usi che preferiate anche se comunemente prendono il nome di teglia per pizza per le dimensioni. Il materiale è tra i più conosciuti, dalla grande durabilità e dall’eccezionale semplicità di pulizia. Acquistare questo prodotto significa assicurarsi il meglio sul mercato, lavandole poi direttamente dopo l’uso in lavastoviglie.

4. Teglia per Pizza in Pietra Rettangolare Navaris, 38×30 cm

Questa teglia è decisamente un pezzo forte della lavorazione di materiali, classificati come refrattari: una teglia in pietra da mettere direttamente in forno per cuocere come se fossi in una pizzeria all’Età della Pietra. A parte gli scherzi, la qualità è davvero eccezionale: resiste a temperature fino agli 800°C e puoi direttamente stenderci l’impasto sopra senza rovinarla. L’unica accuratezza va fatta nella pulizia, tramite un panno morbido e non in lavastoviglie.

5. Teglia per Pizza in Silicone Forata Lekue

Ricordando i classici accessori da cucina utilizzati in questi ultimi anni, la teglia in silicone potrebbe essere un valido esempio per risparmiare sulla carta da forno. Infatti, potrai stendere direttamente la pasta della pizza, pronta da cuocere, al suo interno senza rischiare che si attacchi o su bruci. Il silicone alimentare è perfetto in forno, resistendo a temperature fino ai 250°C generalmente. Provala anche con focacce e dolci, senza nessuna delusione.

6. Teglia per Pizza Rotonda Grizzly, 28 cm

Una classica teglia rotonda dal materiale antiaderente perfetto per tutti i tipi di impasto. Vengono vendute in coppia per poter anche preparare due pizze alla volta grazie alle modeste dimensioni spesso adatte ad entrare in contemporanea nel forno. Non dimenticare, lavale al termine del loro utilizzo facendo attenzione a utilizzare detersivi non corrosivi e spugnette morbide. Perfette per le alte temperature fino a 250°C. La base realizzata in acciaio al carbonio garantisce altissime performance di cottura. Non fartela scappare!

7. Teglia per Pizza Paderno

Tornando a un prodotto molto simile a quello in lista, Paderno è un’eccellenza in cucina. Questa teglia ha le dimensioni ideali e i bordi sufficientemente alti (circa 3 cm) per procedere a una cottura senza fuoriuscite. Seguire le istruzioni relative al primo utilizzo per poter usufruire al meglio di questo prodotto e della sua versatilità. Non pulire con acqua data la composizione principale in ferro per evitare il crearsi di ruggine, da rimuovere immediatamente.

Cosa Cercare su una Teglia per Pizza al momento dell’acquisto?

Teglia-per-Pizza
KONICA MINOLTA DIGITAL CAMERA

Queste sono le caratteristiche da tener d’occhio nella scelta di una teglia per pizza di ottima qualità:

  • Materiale Resistente

Prima di tutto, è importante scegliere una teglia per la pizza che durerà nel tempo. Le opzioni migliori in tal caso tendono essere quelle realizzate in ghisa, acciaio o alluminio. Poiché però quest’ultimo è flessibile per natura, ancora meglio se è rinforzato con un’altra lega.

  • Una Soluzione Antiaderente

Una buona teglia per pizza deve essere facile da utilizzare così da permettere al prodotto cucinato di scivolare facilmente dal forno al piatto. Per rendere tutto questo una realtà, fate attenzione ad acquistare un prodotto con rivestimento antiaderente affidabile. Le tradizionali teglie per pizza in ghisa hanno un tradizionale strato di rivestimento detto a stagionatura, mentre quelle in alluminio e acciaio sono generalmente rivestite con uno strato a base di silicone o ceramica.

  • Risultati Eccellenti di Cottura

Non è sempre facile esser certi che funzionerà perfettamente fino a quando non la si è provata, è vero; tuttavia, è una buona idea dare un’occhiata alle recensioni per avere comunque un’idea. Se per voi avere una buona cottura significa ottenere una base sottile e croccante, l’acquisto di una teglia per pizza forata potrebbe essere la vostra migliore scelta.

Perché dovresti acquistare una Teglia per Pizza?

Migliore-Teglia-per-Pizza

Ecco alcune ottime ragioni, infatti utilizzare una teglia da pizza offre una serie di vantaggi, non tutti legati solo a questa tipologia di cibo:

sono il modo più conveniente per cucinare la pizza in casa;

i modelli perforati assicurano ogni volta una crosta croccante;

possono essere usate per proteggere il forno da piatti che perdono, come le torte;

possono anche essere utilizzate come contenitori per cotture da asporto;

sono un modo economico per cucinare tante delizie comodamente a casa;

sono resistenti e facili da pulire.

Differenti tipologie di Teglie per Pizza

Sono principalmente 5 le tipologie di teglie presenti sul mercato e in vendita online:

Teglie Forate: questa tipologia, in fase di produzione, è stata studiata con fori multipli in modo da aiutare la pizza a cuocere più velocemente e con uniformità. Sono un’ottima soluzione per impasti a croste sottili e croccanti, ma non sono molto utili per cucinare torte. A causa dei loro fori, sono anche inadatti per essere riempite da liquidi o alimenti che possono perderli durante cottura.

Teglie a Bordo Alto: c’è a chi piace spessa e a chi piace sottile… la pizza! Una cosa è certa, l’importante è che venga buona. Queste teglie sono realizzate in metallo massiccio con bordi laterali alti, mantenendo al sicuro l’impasto all’interno. Spesso possono essere usate anche per cuocere torte e torte salate.

Teglie in Pietra: Se avete mai ordinato una pizza “al forno a pietra”, potreste capire di cosa stiamo parlando. Sono costituiti da un cerchio di pietra porosa e sono progettati per imitare quei tradizionali forni in pietra. Con il loro utilizzo si ottiene sempre una crosta croccante e risultati veloci, ma assicuratevi di preriscaldarle a fondo prima di utilizzarle.

Teglie in Ghisa: non serve una gran spiegazione in quanto questo tipo di teglia per pizza è realizzata in semplice ghisa… pesante! Sono abbastanza versatili da poter essere utilizzate anche come griglie, il che le rende ottime se non si hanno sempre a disposizione metodi di cottura convenzionali come piastre o scalda panini. La forte conducibilità termica di questo metallo cuoce le pizze in modo uniforme per garantire una perfetta croccantezza a tutto l’impasto.

Teglie a Vassoio: Queste sono utilizzate per preparare pizze comuni ma questo non significa che non siano un ottimo strumento. Sono tipicamente realizzate in alluminio, noto per essere leggero e resistente. Sono anche incredibilmente versatili, permettendo agli chef di cucinare, affettare e servire le pizze su un unico vassoio. Sono anche facili da pulire – specialmente se trattate con un rivestimento antiaderente.

FAQ

🍕 1. Come si cucina la pizza in teglia?

Segui questa procedura standard per ottenere un ottimo prodotto finale:

Ungere l’interno di una grande teglia con olio d’oliva

Stendere l’impasto nella teglia in modo che salga un po’ sui lati, formando la futura crosta a contorno.

Aggiungete il vostro condimento preferito (fate in modo che sia permesso a tutta la famiglia aggiungere il proprio ingrediente).

Cuocere la pizza a 430°C fino a quando non è pronta.

Servire e gustare!

🍕 2. Una Pizza alla Pietra è meglio di una Pizza in Teglia?

Fondamentalmente si ha una differenza di gusto. Quindi, se cercate un gusto migliore, potete facilmente contare sulla prima opzione. Sono altamente affidabili ma se siete amanti delle pizze sottili, allora preferirete la pizza in teglia.

🍕 3. Perché alcune teglie per pizza sono forate?

La teglia forata è stata progettata con fori sul fondo per favorire il flusso d’aria in modo che l’impasto possa cuocere in modo uniforme. In questo modo si ottiene una crosta perfettamente cotta e croccante. Inoltre, i fori permettono all’umidità di fuoriuscire, aiutando ad evitare che la crosta si bagni.

🍕 4. Dovete Preriscaldare il Forno quando si usa una Teglia di Pietra?

Generalmente, più calda è la pietra migliore è la doratura e l’espansione della pasta. Se non avete una teglia in pietra, provate a preriscaldare una teglia rovesciata per 30 minuti e quindi cuocete la pizza. Non sarà la stessa cosa ma il risultato sarà comunque diverso.

🍕 5. Bisogna Ungere la Teglia per cucinare una Pizza fatta in casa?

Ungere la teglia per pizza riduce le possibilità che si attacchi e conferisce alla crosta il giusto sapore e consistenza. Si può fare sia sulle teglie in alluminio che su quelle in pietra e l’olio d’oliva è la scelta migliore prima di stendere l’impasto e cuocere la pizza.

Conclusioni

Le idee ora sono molto più chiare e le possibilità sono tutte di ottima qualità per gustarsi una buonissima pizza anche in casa, fatta a mano o surgelata. Fai la scelta giusta, trova la migliore teglia per pizza secondo i tuoi gusti e le tue abitudini in modo da goderti con gli amici una fantastica serata e perché no ricevere qualche complimento in più. Buon appetito!

POSTA UN COMMENTO