Migliore-Padella-Elettrica

Normalmente, siamo abituati ad attaccare alla spina piccoli e grandi elettrodomestici. Se ti dicessimo che ora puoi farlo anche con una semplice padella e cucinare tantissimi piatti nuovi? Ecco, questa è l’innovazione che porta con se la migliore padella elettrica, capace di cuocere ad altissime temperature e finalmente senza l’utilizzo di fornelli! Questo significa che basterà portarla con te e potrai cucinare tutto quello che desideri, a patto che vi si trovi nelle vicinanze una presa elettrica. Perfetto!

Le Migliori Padelle Elettriche

Qual è la Migliore Padella Elettrica?

Se non hai più posto sui fornelli e devi cuocere le patate al forno come contorno per il tuo bell’arrosto, ecco una valida alternativa da posizionare sul tavolo in cucina e attaccare semplicemente alla spina. Fai attenzione: il prodotto che consigliamo di acquistare deve essere rivestito con un ottima superficie aderente per non fare attaccare gli alimenti sul fondo, avere un ottimo rapporto qualità prezzo e dalle dimensioni sufficienti per essere versatile e pratica durante il suo utilizzo.

1. Padella Elettrica Royalty Line

Una vera padella elettrica, capace di cuocere in tempi così ridotti da convenire, in spazio e spesa, rispetto a una qualsiasi pentola a pressione. Oltre all’estrema semplicità di pulizia, non avrai tra le mani una qualsiasi piastra elettrica ma una vera padella, capace di cuocere, friggere, rosolare e far bollire una grande varietà di alimenti. La padella ha un bordo piuttosto alto (fino a 15 cm), in modo da poter contenere cibi a diversa grandezza e spessore, insieme a manici spaziosi per poterla manovrare senza problemi.

2. Padella Elettrica Clatronic PP 3402

Dal diametro leggermente ridotto, Clatronic presenta una padella elettrica con base di sostegno su cui riporre senza pericolo il prodotto e cuocere tutto quello vi passi per la testa. Grazie allo spesso rivestimento antiaderente, è molto facile da pulire dopo ogni utilizzo (dopo averla staccata dalla spina!). Il termostato, posto lateralmente, è facilmente regolabile e le manopole adiacenti sono isolate termicamente; perfetto per cucinare qualsiasi cosa in modo semplice. Difficile trovare in commercio una padella elettrica così efficiente e pratica.

3. Padella Elettrica Clatronic PP 3570 C

Questo prodotto di Clatronic si supera però rispetto al precedente. Ecco una pentola dalle dimensioni maggiori e con un rivestimento antiaderente in ceramica (molto utilizzato negli ultimi anni). Infatti questo materiale è un famoso conduttore elettrico, usato anche nella tecnologia e perfetto per cucinare senza far attaccare i cibi sul fondo della padella. Grazie a questa incredibile capacità, pentole elettriche di questo tipo permettono la cottura sotto pressione come anche la tenuta in caldo degli alimenti, senza rovinare i rivestimenti. Un gran bell’investimento.

4. Padella Elettrica Tristar PZ-2964

Tristar, una delle marche più conosciute in termini di pentolame. Oltre all’incredibile qualità dei suoi prodotti, sappiamo quanto Tristar è versatile in ogni utilizzo, grazie inoltre alle incredibili dimensioni e un design molto pratico. Oltre alle comodissime maniglie laterali e un coperchio con valvola di scarico vapore, le cinque impostazioni di temperatura permettono di controllare gli alimenti cotti poco alla volta. Perfetta con brasati e brodi quindi molto pratica. Non dimenticare il cavo rimovibile e la facilità di utilizzo di Tristar PZ-2964 ovunque tu vada.

5. Padella Elettrica Sfornella Max Casa I01427

Ecco la simpatica Sfornella, molto simile a tanti altri prodotti sul mercato. Anche se non parliamo di una padella di grandi dimensioni, i bordi sono piuttosto ampi e quindi è facile pensare di poter contenere grandi quantità di cibo da cuocere o riscaldare. Può essere la soluzione per portare un piatto di pasta ancora caldo ad una cena tra amici, senza il bisogno di accendere il forno e sprecare tanto tempo ed energia elettrica. Molto pratica grazie alle maniglie termoisolanti laterali e al solito regolatore di temperatura per adattare la fase di cottura (soprattutto durante una frittata).

6. Padella Elettrica Bimar

Questa volta abbiamo tra le mani un prodotto molto più leggero, grazie all’utilizzo di alluminio rivestito con antiaderente all’interno. Il coperchio in vetro trasparente temperato e la base d’appoggio pratica per trasportare la padella anche in campeggio, la rendono molto versatile e pratica. Se sei stanco delle grandi dimensioni, con Bimar avrai tutto quello che ti serve in 30 cm, dimenticando quei pentoloni da 40 centimetri, scomodi e poco pratici. Il connettore è facilmente removibile così da lavare il prodotto in piena sicurezza. Una vera piastra elettrica, all’occorrenza.

Fattori da Considerare nell’acquisto di una Padella Elettrica

Padella-Elettrica

Se non avete ancora fatto la vostra scelta, meglio! Scorriamo insieme una serie di aspetti da considerare per scegliere la migliore marca e non solo la più economica.

  • Rivestimento Antiaderente

Anche se non è essenziale, un rivestimento antiaderente può essere davvero fondamentale quando si tratta di padelle. Il rivestimento fa sì che il cibo non si bruci mai e rende la superficie di cottura molto facile da pulire. Potrai dimenticarti delle spugnette di acciaio scrosta tutto!

  • Sicurezza

Si sa, le superfici di cottura, durante il loro utilizzo sono calde e quindi possono essere pericolose; la scelta di una padella elettrica con piedini antiscivolo, un coperchio e maniglie termoisolanti può aiutare a prevenire eventuali ustioni, sia di chi cucina che dei più curiosi.

  • Funzioni Extra

Molte di queste funzioni sono presenti in tante padelle elettriche, tra cui quella di essere lavabili in lavastoviglie! Molte altre invece contengono, all’interno della confezione, un manuale di ricette o infine dei dosatori e maniglie a scomparsa. Tutto quello che dovrete fare è solamente selezionare quale extra preferiate per goderne al massimo durante l’utilizzo.

  • Durata

Come per qualsiasi altro elettrodomestico, quello che compriamo deve avere una lunga durata per essere reputato di qualità. Fate attenzione quindi ad acquistare una padella realizzata con materiali robusti – come l’acciaio inossidabile, l’alluminio e il vetro temperato – e assicuratevi di controllare le recensioni degli altri clienti.

Perché dovresti usare una Pentola Elettrica?

Migliore-Padella-Elettrica

Facciamo un piccolo riassunto per scoprire esattamente tutti gli aspetti positivi che porta con se la migliore pentola elettrica in vendita online.

  • Le padelle elettriche riscaldano il cibo allo stesso modo su tutta la superficie, garantendo cotture omogenee. Così finalmente faremo frittate, french toast e uova cotte alla perfezione.
  • Con una padella elettrica, puoi impostare l’esatta temperatura che vuoi raggiungere, senza dover tirare ad indovinare quando l’olio è abbastanza caldo per buttare le patate a friggere.
  • Le padelle elettriche hanno spesso una superficie più ampia rispetto alle tradizionali padelle da fornello
  • Le pentole elettriche sono portatili e sono ideali per uno studente o per chi viaggia in camper.

Tipologie di Pentola Elettrica

Come nell’elenco dei nostri prodotti, abbiamo trovato due materiali principali che compongono le padelle elettriche. Cerchiamo di capirne le differenze:

  • Padella Elettrica in Alluminio:

L’alluminio si riscalda e raffredda piuttosto rapidamente. Per questo motivo, le padelle di questa tipologia sono ottime per preparare piatti veloci come frittelle, patatine fritte e uova. Il rapido raffreddamento in più comporta una più rapida e completa pulizia. Non dimentichiamo inoltre l’aspetto principale, secondo il quale l’alluminio è molto più leggero dell’acciaio e quindi più facile da trasportare. Tuttavia, se si sta cucinando qualcosa di lento come uno stufato, la mancanza di ritenzione di calore dell’alluminio potrebbe essere controproducente.

  • Padella Elettrica in Acciaio Inossidabile:

L’acciaio inossidabile invece richiede più tempo per arrivare a una determinata temperatura, ma una volta raggiunta, è in grado di mantenerla meglio e per maggior tempo. Per questo motivo, tendono ad essere considerate migliori rispetto a quelle in alluminio. L’acciaio è anche robusto e meno soggetto a deformazioni. Tuttavia può risultare per alcuni pesante e costoso, oltre al fatto che necessita maggior tempo per cuocere alla temperatura desiderata.

  • Padelle Elettriche contro Griglie Elettriche

Cercando il nostro articolo forse ti sarà capitato di imbatterti in altri prodotti molto simili, le famose griglie elettriche che funzionano secondo gli stessi principi ma hanno solitamente una forma rettangolare. Non solo per questo, le griglie elettriche non hanno quasi mai spessore potendo ospitare unicamente carni e verdure ma non brasati e uova, quindi anche se una griglia elettrica fosse la soluzione per la tua casa ricordati che non sarà mai così versatile e pratica come una padella elettrica.

Come devo Usare la Padella Elettrica? Consigli Utili

Le padelle elettriche sono piuttosto facili da utilizzare, ma ci sentiamo di darti qualche piccolo suggerimento per ottenere da questo elettrodomestico il massimo delle prestazioni, così:

  • Evitare di usare attrezzi in metallo su una padella elettrica antiaderente (sempre meglio il legno per non rovinare il rivestimento)
  • Se usate una padella elettrica in acciaio, staccate la spina qualche minuto prima del termine della cottura. Così sfrutterete il calore residuo per l’ultima spadellata, e ridurrete il consumo della corrente;
  • Se siete amanti dei dolci e vi piace preparare torte o pasticcini, potete utilizzare la padella elettrica al posto del forno: basterò rivestire il fondo e i bordi della pentola con carta stagnola e lasciare leggermente socchiuso il coperchio durante la cottura.
  • Il lavaggio migliore della padella elettrica deve essere fatto con acqua tiepida, non bollente, per conservare più a lungo l’antiaderenza della padella.

FAQ

🍳1. Come Funziona Una Padella Elettrica?

Al posto di mettere una padella sul fuoco, un cavo fornisce direttamente l’elettricità per riscaldare le bobine che si trovano sul lato inferiore della padella. Queste forniscono calore diretto alla superficie di cottura e un termometro, presente all’interno del sistema, permette all’utente di regolare la temperatura della superficie per ottenere una cottura uniforme e costante.

🍳 2. Posso Cucinare “al forno” in una Padella Elettrica?

Cucinare “al forno” in una padella elettrica è possibile, come cucinare o friggere. Molte padelle elettriche possono essere comodamente utilizzate per cuocere spuntini, pane di mais, biscotti, patate, alcuni tipi di torte come muffin, torte al caffè e persino mix di torte. La procedura è semplice, basta assicurarsi di rivestire la padella con carta da forno o di alluminio. Si può anche sistemare all’interno della padella una teglia da forno, senza alcun rischio.

🍳 3. Posso Cucinare la Pasta in una Padella Elettrica?

Perché no? Con una padella elettrica, non c’è davvero più bisogno dei fornelli! Molte ricette includono pasta e riso, che sono davvero ottimi cucinati in questo modo perché assorbono molto il sapore degli altri ingredienti, così come il pollo, la carne di manzo e persino le uova. Sarà un po’ diverso da quello che sei abituato a preparare ma, si può fare!

🍳 4. Una Padella Elettrica Consuma Meno Elettricità di un Fornello?

Una padella elettrica consuma meno energia di un tradizionale fuoco (elettrico) e non riscalda la cucina, rendendo cucinare un momento divertente da condividere in famiglia. È portatile e può essere impostata su un calore preciso per cucinare in modo uniforme e risparmiare più elettricità.

Conclusioni

Una padella elettrica può essere una soluzione per tante persone che vogliono cucinare in tranquillità, mentre è in viaggio o è comodamente seduta sul divano. Tutto quello che serve, come abbiamo detto, è una spina elettrica nelle vicinanze. Se tutto quello che manca in cucina è solo un po’ di divertimento, questo nuovo accessorio può fare al caso vostro per preparare tutto in comodi 40 centimetri da lavare direttamente in lavastoviglie. Buon appetito!

POSTA UN COMMENTO