I 8 migliori fornetti elettrici 2022

Piccolo, comodo e versatile, il miglior fornetto elettrico è un vero tuttofare della cottura che supporta in molteplici modi l’attività dello chef domestico.

Alcuni modelli sostituiscono completamente il forno tradizionale, consentendoti di preparare ogni genere di specialità, inclusi gli arrosti, il pesce e i dessert.

Altri sono invece studiati essenzialmente per riscaldare e ti permettono di gustare le brioche calde alla mattina o i tuoi snack preferiti nel corso della giornata.

Possono gestire il mantenimento in caldo in sostituzione del forno tradizionale, riducendo sensibilmente il consumo energetico.

Qui di seguito ti presentiamo l migliori fornetti elettrici:

1. Fornetto elettrico De’Longhi EO32752

De'Longhi EO32752 Sfornatutto...

Vediamo se abbiamo indovinato…

Hai allestito il tuo angolo cottura, ma il forno non c’è stato. Eppure non vorresti rinunciare a preparare invitanti arrosti, irresistibili lasagne, torte e soufflé…

Con questo apparecchio puoi fare questo e anche molto di più. Le sue sei funzioni includono la cottura tradizionale, la cottura ventilata, il grill, la funzione la gratinatura, lo scongelamento e il mantenimento in caldo.

Il termostato può essere regolato da 80°C a 220 °C. Molto pratica la luce interna, che permette di tenere sotto controllo le varie fasi di preparazione e la luce “Forno pronto”, per segnala quando viene raggiunta la temperatura desiderata.

La doppia porta realizzata evita la dispersione di calore e rende l’apparecchio maggiormente efficiente.

La capacità del forno è di 32 litri e le dimensioni sono pari a 53,5 x 46,5 x 34,5 cm.

Pro

  • Sei funzioni di cottura
  • Camera interna antiaderente
  • Tre elementi riscaldanti

Contro

  • La cottura non è sempre omogenea

2. Fornetto Moulinex OX4448 Optimo

Moulinex OX4448 Optimo Forno...

La semplicità di utilizzo è una dote molto importante di un fornetto. Perché se non devi perdere tempo a capire le varie funzioni e tutto appare molto intuitivo, puoi concentrarti su una sola cosa: cucinare.

Con sole tre manopole di grandi dimensioni hai il completo controllo. Puoi scegliere tra sei modalità di cottura. La convezione ti permette di cuocere il pollo e il pesce, con la possibilità di cuocere simultaneamente due preparazioni.

La modalità convenzionale è ideale per pizza e arrosti, mentre con il grill puoi stupire i tuoi ospiti con braciole, salsicce e gratin.

C’è poi la modalità impasti per realizzare squisiti muffin e i dolci delicati. E che dire della bagnomaria, per mettere in tavola deliziose creme e patè? Competa il tutto lo congelamento per cibi surgelati.

Offre un preciso controllo della temperatura fino a un massimo di 240°C e un timer da 120 minuti con spegnimento automatico.

Ha una griglia reversibile che può essere posizionata a sei altezze differenti.

Pro

  • Ideale per la pizza e l’arrosto
  • Offre sei modalità di cottura
  • Design vintage

Contro

  • La cottura piuttosto lenta

3. Fornetto elettrico ventilato G3 Ferrari Rostò 45

G3 Ferrari G10153 'Rostò 45'...

Vuoi prendere per la gola la tua famiglia e gli amici con una pizza a regola d’arte? Ti piacerebbe dedicarti anche alla preparazione dello yogurt?

Lo puoi fare con questo pratico fornetto da 45 litri. Può raggiungere la temperatura di 300°C e viene fornito con una teglia rotonda che lo rende perfetto per la pizza e la focaccia.

E posizionando la manopola centrale su “yogurt” viene selezionata in modo automatico la temperatura di 40°C , perfetta per realizzare freschissimi preparati salutari.

Puoi cuocere nello stesso tempo anche due pietanze, risparmiando tempo ed energia elettrica.

Il doppio vetro garantisce un efficiente isolamento termico e grazie alla luce interna si possono tenere sotto controllo le varie fasi di cottura.

Il termostato è regolabile da 40°C a 300°C e il timer può essere impostato fino a 90 minuti.

Pro

  • Si può preparare anche lo yogurt
  • Teglia per pizza in dotazione
  • La temperatura raggiunge i 300°C

Contro

  • Leggermente rumoroso

4. Forno elettrico da tavolo Bake&Toast

Cecotec Forno Elettrico Da...

Pensa che bello svegliarsi la mattina e gustare una tazza di caffè con una brioche calda. Oppure preparare piccoli snack o irresistibili bruschette…

Con i suoi dieci litri di capacità e un design ultra compatto, il fornetto stupisce per la sua versatilità.

È progettato con doppio vetro, per evitare le dispersioni termiche e rendere la cottura altamente efficiente. Il timer fino a un massimo di 60 minuti ti permette di dedicarti alle tue occupazioni senza pensieri

Può raggiungere una temperatura di 230°C. Le resistenze sono di tipo alogeno e si riscaldano all’istante.

La pulizia è molto semplice, basta una passata per averlo pronto all’uso. Alla base è integrato un vassoio raccogli-briciole pieghevole che rende veloci le operazioni di manutenzione.

In dotazione vengono forniti una teglia, una griglia e un manico con clip per togliere gli accessori quando sono caldi.

Pro

  • Ha le resistenze alogene
  • Accessoriato
  • Base antiscivolo

Contro

  • L’interno è un po’ piccolo

5. Fornetto elettrico Bon Cuisine Ariete

300 (Mod:985) Bon Cuisine 30...

Con cosa vuoi cimentarti oggi?

Un arrosto tenero e invitante, una triglia da vero chef insieme a un piatto di verdure croccanti?

Oppure ti senti creativo in pasticceria e vuoi preparare una soffice e ciambella, dei biscotti profumati o una crostata con marmellata fatta in casa? E che ne dici di leggerissimi bomboloni?

Con una potenza di 1500 W e una generosa capacità di ben 30 litri puoi dare libero spazio alla tua fantasia in cucina.

Il doppio vetro molto resistente mantiene tutto il calore all’interno senza rischio di dispersioni: risparmierai così tempo ed energia elettrica.

Nella confezione sono inclusi: una griglia in acciaio inossidabile, una teglia, una maniglia per estrarre dal forno gli accessori, una piastra raccogli-briciole che semplifica le operazioni di pulizia.

Pro

  • Ha un’elevata potenza
  • Doppio vetro anti-dispersioni
  • Dotazione completa di accessori

Contro

  • Non c’è la luce interna

6. Fornetto elettrico ventilato Ardes

Ardes Fornetto Elettrico...

Se hai poco spazio in cucina o se alla ricerca di un fornetto “di supporto” per il tuo equipaggiamento già esistente, questo modello ventilato può essere la soluzione giusta per te.

Realizzato con un’elegante finitura silver, ha una capacità di 25 litri.

Offre sei modalità di cottura: sopra, sotto, sia sopra che sotto, sopra con ventilazione, sotto con ventilazione, sopra e sotto con ventilazione

È possibile impostare il timer fino a un massimo di un’ora: trascorso il tempo selezionato l’apparecchio si spegne in automatico ed emette un segnale acustico.

La temperatura può essere regolata in un intervallo compreso tra 90°C e 230°C. La spia del termostato si disattiva non appena viene raggiunto il livello di temperatura selezionato.

Grazie alla porta con doppio vetro tutto il calore rimane all’interno, garantendo così la massima efficienza energetica.

Pro

  • Ultra compatto
  • Timer di un’ora
  • Doppio vetro

Contro

  • La struttura è piuttosto leggera

7. Fornetto elettrico 12L Beper 90.882

Beper 90.882 – Fornetto...

Cucinare è indubbiamente molto appagante dal punto di vista della creatività… ma poi ti tocca pulire.

Se la routine post-cottura è per te un vero cruccio, la cosa migliore è scegliere un fornetto di semplice manutenzione.

Piccolo e compatto (le dimensioni esterne sono di 28 x 19,4 x 35,5 centimetri e la capacità è di 12 litri) l’apparecchio ti consente di eliminare in un batter d’occhio i residui degli alimenti. Non devi far altro che rimuovere la griglia e il vassoio e lavarli con un panno inumidito.

Ha una potenza di 1050 W ed è dotato di elementi riscaldanti al quarzo. Ogni funzione è facilmente gestibile dalle due manopole frontali. È disponibile anche un il timer da 30 minuti che segnala acusticamente quando esaurisce il tempo impostato.

Pro

  • Semplice da pulire
  • Compatto
  • C’è la luce interna

Contro

  • Non ha il doppio vetro

8. Fornetto elettrico da 9 L Severin

SEVERIN TO 2054 Fornetto...

Esternamente è extra compatto ma quando apri la porta fai… ohhhhhh!

Sembra infatti il fornetto delle meraviglie, con un vano da 9 litri che sfrutta ogni centimetro in profondità.

Così, grazie alla potenza di 800 W, puoi cuocere e riscaldare facilmente i tuoi snack preferiti, dalle patatine alle pizzette, dai panini alle brioche.

Si può scegliere tra tre diverse modalità di cottura: calore superiore, inferiore, sia superiore che inferiore. Il piano interno può essere posizionato a due differenti altezze.

È presente anche un timer da un’ora, fornito di spia luminosa e segnale acustico.

I piedini antiscivolo favoriscono la massima stabilità su ogni piano di appoggio. Nella confezione c’è anche una teglia che misura 24,5 x 15 centimetri e una griglia.

Pro

  • Scalda velocemente
  • Ha i piedini antiscivolo
  • C’è il timer da 60 minuti

Contro

  • Poco adatto per cucinare

Come scegliere il fornetto elettrico

fornetti-elettrici

La famiglia media è oggi composta da tre persone. Ecco perché nelle cucine fanno il loro ingresso degli elettrodomestici ultra compatti, ma che in quanto a funzioni non hanno nulla da invidiare alle loro controparti più grandi.

Un’ottima opzione per determinati tipi di cottura è il fornetto elettrico piccolo da banco, invece del forno tradizionale che occupa molto più spazio.

È ideale anche per affiancare o sostituire il forno a microonde.

Il fatto che sia un forno elettrico non da incasso ti permette di posizionarlo dovunque tu voglia: sul piano della cucina o su una mensola.

Sul mercato puoi trovare facilmente fornetti elettrici ventilati con o senza grill, per soddisfare ogni esigenza di preparazione dei cibi.

Prima di decidere quale scegliere tra i tanti modelli disponibili conviene valutare con attenzione le funzionalità di questo tipo di apparecchiature.

Dimensioni

La disponibilità delle funzioni non dipende dal volume interno della camera di cottura.

Per cuocere torte fatte in casa, dolci e grigliare prelibatezze di carne e pesce, è necessaria una buona potenza e tra 10 o 40 litri di volume del forno non c’è differenza.

La capacità dei fornetti di marca è in genere di tre tipi:

  • un fornetto da 10 – 15 litri è ideale per scaldare e viene in genere utilizzato in affiancamento al forno tradizionale
  • un modello da 25 litri ti consente anche di soddisfare le esigenze di cottura di base
  • un apparecchio di oltre 25 litri rientra già nella tipologia di forno professionale

Non sempre un’elevata capacità è sinonimo di maggiori performance.

Verifica le modalità di cottura offerte dal dispositivo prima di effettuare l’acquisto.

Controllo della temperatura

Un apparecchio a basso prezzo avrà probabilmente solo un interruttore “on/off” e una temperatura preimpostata.

Un buon forno invece deve avere un controllo della temperatura modulabile che consenta di impostare diverse temperature di esercizio per poter selezionare diverse modalità di cottura.

Raggiungere e mantenere una temperatura costante è importante nel caso in cui si desideri cuocere delle torte.

Se si prevede di cuocere la pizza o altri piatti che richiedono un riscaldamento intenso, è necessario dare la preferenza a un forno elettrico per pizza domestico che possa riscaldare fino a 280°C.

I dispositivi più potenti possono riscaldare fino a 320°C.

Funzioni di cottura

Le funzioni cottura possono esser diverse.

Programmi automatici

I modelli più performanti possono avere diversi programmi, ognuno dei quali è progettato per la preparazione automatica di un determinato piatto.

La modalità di cottura si avvia in pochi secondi: devi solo selezionare il tipo di prodotto ed eventualmente il tempo in base alla quantità di alimenti da preparare.

Grill superiore

È un elemento riscaldante curvo, rovente a 220°C. Serve per gratinare e creare una crosta dorata sulla specialità culinaria.

Convezione

L’aria riscaldata viene distribuita uniformemente in tutta la camera tramite un ventilatore.

Ciò consente di posizionare gli alimenti su più livelli del forno.

Mantenimento della temperatura

Permette di mantenere caldo un piatto preparato in precedenza, prima che venga servito.

Evita che, abbassandosi la temperatura, ci possano essere problemi di contaminazione microbica.

Cottura a vapore

È una funzione accessoria che consente di preparare velocemente pasti sani con vapore caldo.

Scongelamento

La circolazione dell’aria calda velocizza il tempo di scongelamento degli alimenti.

Display di controllo

Esistono due sistemi di controllo del forno.

Il più semplice è di tipo meccanico. Si controlla facilmente con una manopola ed è spesso presente nei modelli low cost.

Il display elettronico è più sofisticato. I parametri possono essere impostati con tasti touch a sfioramento.

Funzionalità accessorie

Un fornetto elettrico che si rispetti deve offrire una serie di funzioni. Alcune sono di base e accessibili a tutti, mentre altre si trovano solo sui modelli di fascia elevata.

Porta con doppio vetro

In molti modelli il vetro della porta è unico. Però è meglio scegliere un forno con doppio vetro e con una guarnizione in materiale termoisolante.

In questo modo, la porta non si surriscalda e il calore rimane all’interno, riducendo il consumo energetico.

Rivestimento interno

Un rivestimento di qualità garantisce la durata del forno e la facilità di manutenzione. I materiali più resistenti all’usura sono acciaio inossidabile e bioceramica.

Lo smalto necessita di una pulizia delicata ed è facile da graffiare.

Leccarda o teglia

Protegge l’elemento riscaldante inferiore da briciole e schizzi di grasso.

Spiedino girarrosto

In modalità grill consente di ottenere una crosta dorata quando si arrostisce della carne. Se il tuo forno ha uno spiedino, puoi usarlo per cucinare anche il pollo in modo uniforme.

Termostato

Consente di selezionare autonomamente la temperatura ideale per la cottura.

In genere viene offerto un intervallo di temperatura abbastanza ampio, a partire da 60°C (che è la temperatura di mantenimento).

Timer

È utile per impostare il tempo di funzionamento del forno in base all’alimento da preparare.

Illuminazione

La luce interna permette di tenere sotto controllo il processo di cottura, senza dover aprire continuamente la porta.

Funzione autopulente

Si effettua riscaldando l’acqua posta nel serbatoio. Dopo il trattamento a vapore caldo, le pareti del forno possono essere facilmente ripulite da grasso e depositi carboniosi.

Memorizzazione del programma

Offre la possibilità di creare autonomamente una modalità di cottura impostando la temperatura e il tempo desiderati.

Spegnimento automatico

Lo spegnimento automatico al raggiungimento di una temperatura è utile per risparmiare energia.

Come funziona il fornetto elettrico

fornetto-elettrico-piccolo

L’apparecchio funziona per mezzo di una resistenza elettrica che, una volta riscaldata, diffonde il calore in modo uniforme in tutto lo spazio del forno.

I modelli più recenti sono generalmente più efficienti e possono risparmiare fino al 30% in più rispetto ai modelli di qualche tempo fa.

Inoltre il forno elettrico raggiunge più velocemente la temperatura ideale, velocizzando la preparazione dei cibi e facendo risparmiare energia elettrica.

Dove comprare

Ora che sai tutto sul fornetto elettrico non ti resta che scegliere dove compralo.

Lo puoi trovare facilmente nei negozi che appartengono alle grandi catene di elettrodomestici.

Persino i supermercati più attrezzati possono proporne uno o due modelli.

Ma se vuoi ottenere il prezzo più basso e la migliore scelta, è nella vendita online che devi cercare.

Siti come Vieffetrade, Comet e Amazon ti consentono di avere una panoramica completa dei modelli in commercio e di beneficiare di tante offerte interessanti.

I marchi migliori fornetti elettrici

Sono numerosi i nomi di spicco che propongono questo genere di apparecchi:

  • De’Longhi
  • Moulinex
  • Ariete
  • Girmi
  • Severin
  • Beper
  • G3 Ferrari

Prezzo

  • Fascia prezzo bassa da 45 € a 60 €
  • Fascia prezzo media da 60 € a 90 €
  • Fascia prezzo alta oltre 90 €

Domande frequenti

Vale la pena acquistare un fornetto elettrico?

Sicuramente sì. Un apparecchio di questo genere è molto più compatto di un forno tradizionale e offre spesso le sue stesse funzioni. Può cuocere in modalità statica, ventilata, combinata… Ti consente anche di scongelare e di mantenere i cibi in caldo, con un basso consumo energetico.

Le sue piccole dimensioni velocizzano notevolmente i tempi di pulizia. Inoltre, lo puoi spostare in vari punti della cucina, per averlo sotto mano dove serve.

Che potenza dovrebbe avere un fornetto efficiente?

I modelli di potenza inferiore ai 900 W vengono in genere utilizzati per scaldare gli alimenti.

Una buona potenza di 1.200 – 1.400 W ti permettere di cuocere i tuoi piatti preferiti, inclusa la carne e le torte.

Quanta energia consuma un forno elettrico?

Dipende dal livello di temperatura selezionato. A 180°C consuma circa 800 W nei primi 20 minuti e 1000 W dopo 60 minuti.

A 200°C circa 1 kWh e a 350°C circa 2 kWh.

Come si pulisce il fornetto elettrico?

Aceto bianco o bicarbonato sono i tuoi alleati nelle pulizie domestiche. Li puoi utilizzare tranquillamente anche nel tuo fornetto.

Lasciali agire per circa un quarto d’ora e poi passa uno straccio umido.

Quanto dura un fornetto elettrico?

Un elettrodomestico dura in media una decina di anni. Anche il fornetto può affiancarti in cucina per tutto questo tempo, se te ne prendi cura nel modo corretto.

Conclusioni

Un mini forno opportunamente selezionato può essere un buon sostituto del forno tradizionale, soprattutto se hai una piccola cucina.

Per sceglierlo delle dimensioni giuste è necessario innanzitutto considerare quante persone ci sono in famiglia.

Valuta poi le funzioni di cottura, soprattutto se lo intendi utilizzare in sostituzione di un forno tradizionale.

Si consiglia di prendere in considerazione una superficie interna autopulente: eviterai di passare molto tempo con il panno in mano per rimuovere le impurità!

POSTA UN COMMENTO