Verrigni

Gustosa, genuina e facile da preparare, la pasta è uno dei piatti più rappresentativi del made in Italy in tutto il mondo. Sugli scaffali dei supermercati di tutta Europa e del mondo intero ne trovi molteplici formati, a firma di marchi noti e meno noti.

Ma se vuoi conquistare i tuoi ospiti con le tue specialità, scegliere le migliori marche di pasta italianala può fare la vera differenza.

Porta in tavola le migliori marche di pasta italiana!

Piatto tradizionale della cucina mediterranea, la pasta ha una storia più che millenaria. Oggi viene prodotta in molte zone d’Italia, come la pasta di Gragnano, la pasta Lagano e la pasta di Stigliano.

Le tante cucine locali si differenziano tra loro per la forma della pasta che producono e utilizzano, che può essere lunga (peri i vari tipi di spaghetti) o corta, rigata tradizionale o rigata integrale.

Sempre più aziende sono inoltre sensibili alle esigenze alimentari delle persone intolleranti e ampliano la propria offerta con prodotti gluten free, a costo contenuto.

1. Rummo

Rummo

Il segreto di Rummo è un metodo di lavorazione lenta, scandita da sette fasi. Alla selezione accurata delle materie prime segue la fase dell’impasto di acqua e semola, che viene effettuata senza alcuna fretta.

L’estrusione viene effettuata con esclusive trafile in bronzo, per donare alla pasta una sfoglia ruvida e una consistenza unica. Segue quindi la fase dell’essiccazione della pasta Rummo grano italiano, che rispetta i tempi e le temperature dei vari formati: solo così si conserva il profumo del grano.

Il risultato? Puoi cucinarla con una tenuta di cottura senza pari!


2. La Molisana

La-Molisana

Dopo un percorso di ricerca durato diversi anni, La Molisana propone oggi una gamma completa di pasta prodotta esclusivamente con grano italiano. Nel corso di questo suo cammino, l’azienda ha effettuato la selezione di quei semi in grado di originare un grano duro con alto contenuto proteico.

Ha scelto di effettuare le sue coltivazione in Abruzzo, Molise, Marche, Lazio e Puglia, particolarmente indicate per il clima particolarmente favorevole alla crescita dei cereali.

Nasce così una pasta notevolmente tenace ed elastica, 100% italiana.


3. Voiello

Voiello

È lo spirito della pasta napoletana più autentica che caratterizza la proposta Voiello. Fondata nel 1879, l’azienda propone oggi una gamma completa di pasta lunga, pasta corta, pasta integrale e formati speciali.

Le sue proposte esclusive sono numerose, come il Gran Spaghetto, più corposo e consistente del classico spaghetto, o la Tofarella, che viene realizzata con  Grano Aureo 100% italiano e trafilatura al bronzo.

Particolarmente articolata anche la gamma integrale, che include spaghetti, fusilli, mezze maniche rigate e penne.


4. Pasta Garofalo

Pasta Mafalda Corta Garofalo...

La costante attenzione di Pasta Garofalo alle richieste emergenti dei consumatori, ha portato l’azienda a mettere a punto un’offerta completa e nello stesso tempo mirata.

Ne è un esempio la nuova Linea Senza Glutine, sviluppata sulla base delle risposte a un questionario online che ha permesso di identificare le aspettative di chi, per esigenze alimentari, consuma abitualmente pasta gluten free.

I vari formati sono creati con farina di mais, farina di riso integrale, farina di riso, fecola di patate e quinoa e sono quasi tutti trafilati al bronzo.


5. Granoro

Granoro

Sono oltre 150 i formati di pasta offerti da Granoro, a cui si affianca un’articolata scelta di salse, condimenti e olio che fanno da compendio ideale a quello che viene considerato il primo piatto italiano per eccellenza.

La qualità della pasta è garantita da un’accurata scelta delle materie prime, come le semole di grano duro che si ottengono dal cuore del chicco e caratterizzate da un elevato contenuto di glutine per creare un prodotto finale consistente ed elastico.


6. Delverde

Delverde

Dall’unione dell’acqua incontaminata del fiume Verde e delle semole ottenute dai migliori grani prevalentemente italiani nasce la pasta Delverde. Oltre che per l’inconfondibile gusto e per i suoi valori nutrizionali, la proposta si fa apprezzare per l’equilibrato livello di elasticità, che la mantiene sempre cotta al punto giusto.

A questo si affianca la garanzia “Ogm free”, insieme alle certificazioni degli ingredienti utilizzati per la creazione delle linee di pasta Integrale Biologica e di pasta Biologica.


7. De Cecco

De Cecco Pasta Pack 12x (4X...

Posto tra le maestose montagne abruzzesi della Majella, lo stabilimento De Cecco custodisce fin dal 1886 il segreto di una tradizione antica. I suoi prodotti nascono dalla selezione dei migliori grani duri italiani, con il loro inimitabile gusto, a cui si affiancano grani della California e dell’Arizona che si caratterizzano per la loro elevata quantità e la qualità delle proteine. Viene così realizzata una pasta unica, elastica e tenace, che rimane sempre al dente.

Nel processo di molitura vengono eliminati gli strati superficiali dei chicchi fino ad arrivare al loro cuore, che è la parte più pregiata.  i chicchi di grano vengono “spogliati” dei loro strati superficiali, fino ad arrivare alla parte più centrale, la più pregiata.

Per l’impasto viene utilizzata solo l’acqua fredda di montagna che consente di effettuare una lavorazione più lenta, nel rispetto della materia prima.


8. Barilla

Barilla Pasta Penne Rigate...

Barilla è sinonimo di pasta italiana fin dalla sua nascita, nel 1877. I suoi segreti sono stati tramandati di generazione in generazione, e vengono custoditi ancora oggi dagli eredi della famiglia fondatrice.

La gamma di prodotti è particolarmente articolata e include la linea dei Classici (con i celebri bucatini),  realizzata esclusivamente con grano italiano selezionato, e la linea degli inediti formati accolti nelle Specialità.

E ancora le linee Piccolini, Senza Glutine, Integrale, 5 Cereali, Legumotti, Legumi ed Emiliane.


9. Divella

Divella Fusilli Nr.40, 500g

Sono grandi numeri quelli che scandiscono l’attività quotidiana di Divella. Ogni giorno i suoi mulini macinano 1200 tonnellate di grano duro e 400 tonnellate di grano tenero per trasformarli in mille tonnellate di pasta secca, trentacinque tonnellate di pasta fresca e novanta tonnellate di biscotti.

I suoi oltre 150 formati di pasta con sentono di le più diversificate richieste dei consumatori: si va dagli spaghetti italiani ai rigatoni, dalla pasta all’uovo a quella integrale ricca di fibre, fino a quella arricchita con verdure.


10. Buitoni

Buitoni

È da quasi due secoli che la pasta Buitoni è protagonista di tante specialità culinarie che rendono i primi piatti qualcosa di veramente esclusivo.

Le sue proposte si caratterizzano per un elevato contenuto di glutine, che oltre ad essere nutriente, conferisce al prodotto finito un’elevata elasticità e tenuta durante la cottura.

Ogni specialità è accolta in una confezione completamente trasparente, che consente di cogliere a prima vista le sue esclusive connotazioni qualitative. Nella gamma delle Specialità sono incluse paste italiane integrali e bio.


11. Felicetti

Felicetti

In ogni confezione di pasta Felicetti è racchiuso un angolo di paradiso. È quello delle Dolomiti, dove l’azienda ha sede dal 1908. Per l’impasto viene utilizzata acqua purissima di sorgente che sgorga dalle montagne, mentre il processo di essiccazione trae beneficio dall’aria incontaminata del territorio circostante.

Alle tipologie di pasta tradizionali si affianca un’articolata proposta di pasta integrale, biologica, biologica integrale, biologica farro, biologica kamut,  biologica kamut integrale e speciale (con note di nero di seppia, aglio e peperoncino e pomodoro e spinaci9.


12. Benedetto Cavalieri

Benedetto Cavalieri - Bucatini...

L’impegno nell’innovazione ha sempre contraddistinto l’attività del pastificio Benedetto Cavalieri. Fin dalla sua fondazione nel 1918, l’azienda utilizza le più evolute macchine produttive.

Il suo metodo di lavorazione “delicato” prevede una lunga impastatura, una  lenta gramolatura,  una pressatura e trafilatura al bronzo e l’essiccazione effettuata a bassa temperatura. Tale procedimento permette di preservare il sapore tipico e garantire una consistenza naturale.

Nel corso del tempo ha ottenuto numerosi riconoscimenti e oggi è la sede didattica dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, in Piemonte.


13. Pastificio Dei Campi

Pastificio-Dei-Campi

La missione di Pastificio Dei Campi è quella di preservare e tramandare la tradizione della pasta di Gragnano IGP.

All’inizio della sua attività l’azienda ha effettuato una riqualificazione del terreno di coltivazione del grano, collaborando con agricoltori pugliesi per produrre una varietà molto nutriente, senza l’impiego sostanze chimici (niente a che vedere quindi con le paste con glifosato), e utilizzando solo cultivar tradizionali.

Per far questo sono stati sacrificati i rendimenti elevati e, con un ciclo di rotazione triennale per evitare l’impoverimento del suolo, è stato possibile ottenere una materia prima di indiscussa qualità e completamente tracciabile.


14. Verrigni

Verrigni

Nella proposta di Verrigni la tradizione secolare si fonde con una spiccata attitudine alla creatività.

E così, dalle linee produttive del pastificio abruzzese escono proposte esclusive come la pasta trafilata in oro, che si caratterizza per una maggiore porosità rispetto a quella trafilata in bronzo, e che è connotata da inediti profumi e da una spiccata croccantezza.

Da ricordare anche gli esclusivi formati quadrati e lo Spaghettoalvolo, che coniuga un gusto raffinato con i tempi brevi.


15. Martelli

Martelli

Ciò che colpisce immediatamente, nella pasta di grano Martelli è il gusto inimitabile, che esalta le note più autentiche del chicco. Le sue proposte si fanno apprezzare perché sono facilmente digeribili, oltre a caratterizzarsi per un efficace assorbimento dei sughi e dei condimenti.

Questo risultato è possibile grazie ai processi di lavorazione basati su tecniche lente, a basse temperature.

La materia prima è costituita da un’attenta selezione dei migliori grani duri italiani. La farina di semola viene impastata con acqua fredda per realizzare un impasto di alto livello qualitativo.


16. Vicidomini

È dal 1812 che Vicidomini, il più antico pastificio italiano a carattere familiare, si avvale solamente di due ingredienti in fase produttiva. Da una parte, la semola di grano duro di Altamura, in Puglia, e dall’altra l’acqua di sorgente che sgorga incontaminata dalle montagne.

La trafilatura al bronzo consente di creare una superficie ruvida, in grado di assorbire ogni tipo di sugo.

È una pasta a lunga essiccazione, effettuata in modo naturale all’aria per alcuni giorni. In questo modo vengono mantenute intatte le proprietà nutritive dell’alimento e tutto il suo gusto.

Conclusioni

I vari tipi di pasta italiana vantano una tradizione secolare, con aziende fondate nell’Ottocento che custodiscono ancora oggi i segreti per una produzione a regola d’arte.

Trafilata al bronzo (e persino in oro!) ogni specialità si rivela consistente al punto giusto, in grado di mantenere la cottura e di assorbire impeccabilmente il sugo, per un’esperienza culinaria da veri chef come quella con la pasta di Gragnano.

Ma per ottenere eccellenti risultati, è importante affidarsi ai migliori marchi, che offrono comunque una pasta economica ma di indiscussa qualità.

Fonti:

POSTA UN COMMENTO